Deviant Login Shop  Join deviantART for FREE Take the Tour
×

More from deviantART



Details

Submitted on
October 24, 2011
Link
Thumb

Stats

Views
1,560
Favourites
0
Comments
2
×
Era un po' di tempo che non mi scontravo più con il valore delle critiche, forse perchè  ne ricevo sempre meno. Non so se sia per la poca voglia di commentare o perchè sono diventata brava, ahah... no scherzo, in realtà ho ricevuto alcune critiche da un fotografo che mi ha fatto notare  dei piccoli errori in alcune mie post produzioni, e mi ha fatto piacere. Ma quando ci troviamo di fronte ad una persona che non è in grado di accettare una critica? Questo si che era un po' che non mi capitava, perchè in genere tra illustratori, fumettisti, disegnatori, si è ben disposti nei confronti delle critiche, perchè aiutano a confrontarsi e a notare dei difetti che in un primo momento possono sfuggire. E anzi, non solo in un primo momento: gli errori si ripetono e, con il tempo, si ha difficoltà  a correggersi. Importante è anche l' autocritica, sono convinta che sia la prima a stimolare a far sempre meglio, e di solito è molto presente tra gli artisti.. una delle caratteristiche, insieme alla sensibilità, che rende tali. Peccato che alcuni si reputano da  soli "bravi artisti" e non posseggono nè l' una ne l' altra cosa, anzi, l' esatto opposto.
Non farò nomi per ragioni di privacy, qualcuno qui ha sicuramente seguito il grosso dibattito che ho avuto con un conoscente (ex conoscente: anticipandovi che ha chiuso i contatti per una mia critica, capirete subito di che tipo di persona stiamo parlando), un illustratore. Premettendo che  non sono il tipo che  fa i complimenti aggratis anche quando pensa che non siano meritati, non amo neanche le persone che ad ogni discorso, che c' entri o meno,  devono ricordarti del loro valore e di quanto tu vivi in una società schifosa. Che sarà anche così, ma attiro già polemiche ovunque, avere intorno uno che inizia la polemica apposta persino nella mia pagina personale (facebook) di sicuro non mi diverte.
Quindi, essendo io sincera a differenza di tanti, dico quello che penso e quello che PROVO. Perchè  un' illustrazione, mi deve colpire a primo impatto, non è quindi una cosa che decido così tanto per trollare quella di criticare.
Immaginate quindi una persona saccente, che si mette da sola su un piedistallo, talmente piena di sè che neanche si era accorta che anche io creo illustrazioni. Immaginate che questa persona si sente una specie di "dio del disegno", che non fa altro che ricordarvi che ha i supervisori, che vi sfida a trovare dei disegni di pin up meglio delle sue. E immaginate che alla fine della fiera, questa  persona disegna come.. come un principiante che sta migliorando le basi, onestamente. Sarà anche cattivo da dire, ma non saprei in che altro modo definire questa mia "sensazione" nell' osservare i lavori. La presunzione di paragonarsi ai più grandi fumettisti marvel, a mio giudizio, super ogni limite. L' umiltà soffocata da un bisogno disperato di sentirsi dire "sei il più bravo" denota un' insicurezza che già traspira dalla sua arte. Personaggi mono-espressivi, anatomie da rivedere, senso di piatezza generale, staticità, legnosità, sono tutte cose che ho pensato mentre visionavo le illustrazioni d' egli.
Cose che gli ho fatto notare per stimolarlo, perchè la capacità c'è ma è fossilizzata su questa piattezza che rende i personaggi "noiosi" nonostante i colori vivaci.
Non l' avessi mai fatto! Sono passata per quella che pensa di essere una maestra, per quella che pensa di essere migliore dei suoi supervisori e maestri d' arte professionisti-che gli fanno i complimenti-che lo citano nelle biografie-che gli fanno le interviste (anche se io mi sono imbattuta in due commenti di questi maestri, che lo invitavano a fare tanta, tanta pratica. Se non sono stupida, deduco che questo consiglio dica proprio quello che penso anche io, che c'è ancora molto su cui lavorare prima di definirsi "professionisti"), per quella che non capisce niente (nonostante disegno da quando avevo 3 anni iniziando sui muri di casa, visto che mi viene a  fare quello vissuto traboccante d' esperienza che "disegno  da quando ne avevo 12, quindi so già tutto, 1111one11!"), per quella che dovrebbe stare  zitta perchè "ho visto i tuoi schizzi, sorvoliamo va'!". Della serie, "io posso criticarti, TU NO. I tuoi lavori "sorvoliamo và=fanno schifo", i miei sono perfetti". Avete capito bene, abbiamo a che fare con un bambino... si, nel corpo di un 25enne.
La cosa più comica è quando sono proprio persone del genere  a lamentarsi di questo genere di comportamenti, ma a quanto pare l' ipocrisia è sempre dietro l' angolo.
Buffo poi che spesso condivideva i suoi disegni sulla mia pagina senza che io chiedessi nulla, per cercare un parere.. no scusate, elogi. Ho sempre evitato di esprimermi senza un chiaro "cosa ne pensi?", ma quando  è troppo è troppo. Se proprio vuoi metterti su un piedistallo e iniziare una discussione con me, fallo, ma non aspettarti allora finti complimenti. Se penso che siano meritati non ho problemi a farli, se penso che non siano meritati, non li spreco diamine. Una cosa per me molto importante e che viene calpestato puntualmente, è il RISPETTO.. perchè ostinarsi a voler cominciare male le cose? Cosa c'è di offensivo nell' esprimere che in molti lavori anatomia ed espressione vanno rivisti? Ah  già, conta il parere dei supervisori, "sono loro che dirigono la mia carriera".
Ma il pubblico non sono i supervisori, siamo tutti noi, e siamo noi ad acclamare o meno, a comprare quel determinato fumetto perchè ci ha attirati quella determinata illustrazione in copertina. Non accettare una critica, o anche solo un gusto personale, è mancanza di rispetto  verso sè stessi e gli altri, e difficilmente sentendosi  già superman si potrà migliorare. Forse si, potrai fare comunque strada, stiamo parlando di una persona che lavora in America, dove indubbiamente le possibilità nel campo sono maggiori rispetto qui. Ma Più possibilità non è sinonimo di maggiore qualità, cari signori! Io non sarei felice di fare strada ed osservare dei miei lavori non all' altezza del successo, penso che mi soffermerei a guardarli con una sorta di scontentezza, come se mi sentissi "incompleta" nonostante il mio nome sia stampato ovunque. Per me il disegno è una passione, non un modo per mettermi in mostra e sentirmi dire quanto sono brava. Spero che questo sia  di esempio per tutte le persone che arrivano a scenate d'ira ridicole e a tagliare cconoscenze ed anche amicizie per  una critica, sia di persone esperte che inesperte.  Ricordando che ogni parere può essere soggettivo, ci sono pur sempre delle REGOLE.  Possono essere infrante e rielaborate una volta acquisita esperienza e capacità, ed è qui che si riconosce un PROFESSIONISTA


------------------------------------------------------------------------
FRIENDS LIST:
:iconshadeninja: :iconarce78: :iconsharky7: :iconnoriyuki83: :iconpsicoz: :iconcagnaccio87: :iconcubbu: :iconkingamesradar: :iconsupergx: :iconfakor:  :iconcrimsontriforce: :iconsupercaterina: :iconkhiaraart: :icontheoceanking: :iconkyactus: :iconx-tristan-x: :icondarkace7: :iconstefanobroli: :iconrazor-snake: :icongaseoussnake: :icondeathborn88: :iconmantina: :iconzenox-furry-man: :iconnimiael: :iconzioscuro: :iconmala666italy: :iconsnightmare: :icondreamsofautumn: :iconmorgana88: :iconelsewyr: :iconblakeasheart: :iconroby-deluxe-13: :iconcarlovalente:

-------------------------------------------------------------------------
FAVs D.A. ARTISTS:

:iconzemotion: :iconrobertmekis: :iconnoah-kh: :iconsallow: :iconshirotsuki: :iconwerol: :icondanielauhlig: :iconroyo12: :iconhakanphotography: :icongenzoman: :iconfeimo: :iconwazabees: :iconheise: :iconartgerm:  :icondianae: :iconel-grimlock: :icondahlig: :iconramy: :iconudoncrew: :iconliiga: :iconalexandravbach: :iconwhiteshaix: :iconnebezial: :iconochrejelly: :iconauroreblackcat: :iconvic-mon: :iconidnar: :iconacidlullaby: :iconvyrhelle-vyrl: :icongunnerromantic: :iconbluefley: :iconbullk: :iconminnasundberg: :iconorioto: :iconlarafairie: :iconreiq: :iconwen-m: :iconyumedust:  :iconsaimain: :iconjiuge: :iconkerembeyit: :iconlorlandchain: :icontomboyishgirl: :iconprincess-of-shadows: :iconxmegalopolisx:
  • Listening to: System of a down
  • Playing: Kingsley's Adventure and Xenoblade Chronicles
:iconsharky7:
Sharky7 Featured By Owner Oct 25, 2011
Oh, credo di sapere a chi è dedicato questo journal. . . :ninjaplot:
"La presunzione di paragonarsi ai più grandi fumettisti marvel [...]"
Oddeo, no! X°DDD QUESTA perla me la sono persa; si vede che aveva cancellato il commento prima che riuscissi a leggerlo.
Ti dirò, dopo tutta quella manfrina in stile: "MB: Superiore. Tutti gli altri: Inferiori" (io la chiamo "Sindrome di Soundwave" XD), anch'io ho fatto un giro nei suoi album a sbirciare un po' di lavori. Se quello è come disegnano anche "i più grandi fumettisti Marvel", a quest'ora la Marvel avrebbe già chiuso i battenti. :XD: Semplicemente, ho fatto un paragone mentale tra quello che ho visto nei suoi album e quello che mi ricordavo disegnato su alcuni fumetti che ho in casa (principalmente X-Men, che sono della Marvel). Inutile dire che il paragone proprio NON esiste. XD
Quello che mi è rimasto più impresso è stato quello che chiamava "sketch" di Lady Oscar. Se non avesse scritto che era uno "sketch" di quel personaggio, a momenti non la riconoscevo.O_o;
Tra l'altro, secondo me abusa della parola "sketch", per giustificare in qualche modo quello che traspariva dai disegni (quello che hai elencato tu nel journal: personaggi mono-espressivi, anatomie da rivedere, senso di piatezza generale, ecc...); non sono un'esperta di arte, ma a casa mia sketch vuol dire schizzo. Il che mi fa' automaticamente pensare ad una cosa appena abbozzata a matita, non un disegno fatto, finito e pure a colori. ò.ó

Comunque sia, questo tizio non è poi così diverso da tanti altri qui su DA; solo che questi qui su DA sono ancora peggiori, secondo me.
Mettono l'opzione per ricevere critiche e poi, non appena ne ricevono una da un artista che fa' loro notare cortesemente, con chiarezza (e anche con qualche suggerimento su come migliorare il lavoro) qualche difetto nel disegno, dire che diventano delle belve è ancora dire poco. Alcuni finiscono per bloccare colui/lei che ha OSATO mettere in dubbio il loro stile (?), altri oltre a bloccare la persona ci scrivono su dei journal chilometrici, lamentandosi di essere stati "flammati/trollati/insultati" (ma dove?!).
E qui nasce spontanea la domanda: se NON accetti critiche, perchè cappero attivi l'opzione? :wtf:
Risposta: Perchè loro vogliono le critiche, si, ma di quelle stra-adoranti da persone che lasciano l'en-plein di cinque stellette. =__=;;
Io quando avevo la "premium membership" ho tentato di attivare l'opzione per ricevere delle critiche su alcune cose che avevo caricato nella mia gallery. Ne ho ricevuta una per commenti "ordinari" un annetto fa'.
La seconda l'ho ricevuta più di recente perchè una persona qui su DA aveva fatto un journal in cui si diceva disponibilissima a scrivere una sua critica ad un lavoro a scelta (scelto da noi artisti in cerca di critiche) nella nostra gallery. Inutile dire che mi ci sono buttata a pesce, linkandole un disegno che avevo colorato per ~DaRkMaYu (dopo averle chiesto il permesso, of course, visto che la lineart era sua) e specificandole che cercavo una critica solo per quanto riguardava i colori, dal momento che la lineart in sè non era mia.
Per la cronaca, il disegno che le avevo linkato era questo :pointr: [link]
Non so come fare per linkarti la critica in sè, perchè non ho più la membership e quindi DA non me la fa' più vedere dalla pagina, comunque per farla breve mi aveva detto che avevo bisogno di perfezionare le luci (i riflessi sul metallo, per l'esattezza) perchè si notano poco-poco.
Da allora ci ho provato; per quello ho cambiato un po' "tattica", passando per questo stile :pointr: [link] ed arrivare a quest'altro :pointr: [link]
Ma a tutt'oggi non sono ancora del tutto convinta; per quello dico sempre che il mio stile nel colorare è in continuo cambiamento. E ho la sensazione che lo sarà forever and ever. XD

P.S.: Adoro quel "mentre visionavo le illustrazioni d' egli" che hai scritto ad un certo punto: da' un tocco di classe in più all'intero journal! C;
Reply
:icongigiolandia:
gigiolandia Featured By Owner Oct 25, 2011
Oh mamma mia!!! Leggo queste parole con un brivido lungo la schiena... Perché di gente simile oramai SIAMO CIRCONDATI!!!
Non si riesce più ad avere un confronto civile con una persona, figuriamoci poi a farle una critica. O meglio, un'osservazione! Negli ultimi anni sono diventati tutti suscettibili, specie i "piccoli", gli emergenti, quelli tenuti poco in considerazione. Infatti, chissà perché, proprio i GRANDI sono sempre quelli più disposti a mettersi in gioco ed ad accettare le critiche in quanto gli permettono di perfezionarsi (se queste sono costruttive, certo)!
Questo è valido in ogni settore della vita umana (purtroppo): l'arte visiva, la musica, la letteratura e la poesia; ma anche per lo sport, la politica (apposto!!!!!!!!!!!!!), anche per i programmi televisivi si può arrivare a litigare...
Ci si inc...a per tutto! In troppi si credono di essere i depositari dello scibile umano, troppi credono di poterti insegnare "come si fa", ma nessuno lo insegna a se stesso.
Ci fosse solo un pò più di modestia, in giro, e di vivere civile...
Reply
Add a Comment: